Muffa Nobile

Orvieto Classico Superiore doc

Orvieto è una delle rarissime zone d’Italia vocate alla produzione di vini dolci, una fama che si tramanda da secoli, già dal tempo degli Etruschi. Su un terreno esposto in modo tale da consentire alle nebbie che si formano al primo mattino di favorire lo sviluppo della Botrytis Cinerea nasce la Muffa Nobile. La vendemmia, dalla fine di Ottobre, avviene con meticolose raccolte per garantire la qualità dei grappoli colpiti dalla Botrytis.

Vigneto

Diverse vigne aziendali

Classificazione

Orvieto Classico Superiore D.O.C. 

Terreno

Origine sedimentaria e argilloso

Esposizione Nord, Nord-Ovest

Collinare a 220 mt. s.l.m.

Vitigni

Grechetto 50%

Sauvignon Blanc 40%

Procanico 10%

Raccolta

Fine Ottobre inizio Novembre

Vinificazione

Pressatura delle uve colpite da botrytis.

Fermentazione in barriques.

Affinamento

8 mesi in bottiglia.

Prima annata prodotta

1994

Note Degustative

Colore dorato caldo; naso intrigante dal quale emerge la frutta candita accanto ad una inconfondibile nota di muffa “buona”; in bocca è ricco, dolce, lungo e setoso, con note che ricordano l’albicocca e il miele.

Abbinamenti

Con formaggi piccanti, con i quali fa valere la sua preziosa untuosità.

Riconoscimenti
Annata 2019
  • 92 POINTS – VINOUS ANTONIO GALLONI
Annata 2016
  • 94 POINTS – ROBERT PARKER WINE ADVOCATE 2019
Annata 2015
  • GUIDA BIBENDA 2017 – 5 GRAPPOLI
  • 3EST! – DELLA GUIDA “LA TUSCIA DEL VINO”
Annata 2003
  • GUIDO TOMMASI EDITORE 2002 – TRA I 300 MIGLIORI VINI D’ITALIA
Annata 1999
  • DUEMILAVINI AIS 2000– 5 GRAPPOLI